Migliorare la qualità dell’aria negli ambienti di lavoro

La qualità dell’aria negli ambienti di lavoro

La qualità dell'aria all'interno di uffici, industrie e altri luoghi di lavoro è importante non solo per il comfort dei dipendenti, ma anche per la loro salute. L’aria presente all’interno di ambienti è definita indoor air quality, e quando diventa stagnante può essere causa di sintomi come mal di testa, affaticamento, difficoltà di concentrazione e irritazione di occhi, naso, gola e polmoni. In più, alcune malattie possono essere collegate a specifiche sostanze contaminanti dell'aria stagnante all’interno di ambienti chiusi come l'asma, la bronchite e altre malattie più gravi.

Cosa determina la qualità dell’aria negli ambienti di lavoro

Prima di passare all’azione per capire se l’aria all’interno dei nostri uffici è di cattiva qualità è necessario determinare le cause che possono esserci dietro a una qualità dell’aria stagnante. Molti fattori influenzano la qualità dell’aria indoor, che includono una scarsa ventilazione (mancanza di aria esterna), problemi di controllo della temperatura, umidità troppo alta o bassa, recenti ristrutturazioni e altre attività all'interno o nelle vicinanze di un edificio che possono influire sull'aria fresca che entra all’interno degli ambienti. A volte, infatti, contaminanti specifici come polvere da costruzione, muffe, prodotti per la pulizia, o altre sostanze chimiche presenti nell'aria (comprese piccole quantità di sostanze chimiche rilasciate come gas apparentemente innocui) possono essere causa di una scarsa qualità dell’aria. 

Quali sono i principali contaminanti dell’aria indoor

I principali contaminanti dell'aria sono:

  • Contaminanti biologici, generalmente causati da microrganismi viventi come batteri, funghi o virus. Anche gli agenti inquinanti che provengono dai peli di animali, peli e polline rientrano in questa categoria.
  • Contaminanti chimici, un altro importante contaminante dell'inquinamento dell’aria che proviene da gas e vapori e che possono essere spesso trovati nelle fabbriche o nei pressi di stabilimenti industriali. Tuttavia, componenti chimiche nocive possono essere ritrovate anche nel semplice fumo di sigaretta. Anche le sostanze chimiche tossiche come il piombo e il mercurio potrebbero essere presenti nell'aria a causa della loro presenza nelle forniture e nelle apparecchiature per ufficio di uso comune.
  • Contaminanti di particelle, che sono piccole particelle presenti nell'aria derivanti da materiale solido come trucioli di legno, amianto o polvere di cemento e altre particelle che di solito sono causate da progetti di costruzione che possono essere facilmente inalate senza adeguati dispositivi di protezione.

In concluisione, sono davvero molte le sostanze inquinanti che possono rovinare la qualità dell'aria interna in azienda, e può essere difficile determinare il momento giusto per cambiare l’aria nei tuoi ambienti.

Controlla l’aria che respiri con Qubee, l’indoor air quality sensor

Piccolo, compatto e facile da usare, Qubee è un sensore della qualità dell’aria che monitora costantemente le concentrazioni di anidride carbonica e composti organici volatili all’interno dei tuoi ambienti, assicurandoti di respirare sempre l’aria migliore grazie al suo utilizzo semplice e intuitivo.

Qubee si presenta come una piccola lampada a led che cambia colore, ed è qui che sta la sua innovazione: il colore cambia automaticamente in base alle concentrazioni di CO2 e VOC rilevate dal sensore presente al suo interno:

  • se Qubee è verde, non sono presenti concentrazioni elevate di anidride carbonica per l’uomo e non è ancora necessario effettuare un ricambio dell’aria;
  • se Qubee diventa arancione, la situazione inizia a cambiare. Le particelle di CO2 nell’aria si stanno moltiplicando sempre di più, ed è necessario cambiare l’aria all’interno degli ambienti per evitare le proliferazione di batteri e agenti patogeni che potrebbero compromettere la salute dell’uomo;
  • quando Qubee è rosso, cambiare l’aria diventa imperativo. Ciò vuol dire che è stata rilevata un’enorme quantità di CO2 e particelle tossiche per l’uomo e bisogna procedere immediatamente con il ricambio dell’aria.

Che sia in ufficio o a casa, Qubee unisce design e sicurezza in un unico, piccolo dispositivo. Tutto ciò che c’è da fare è collegare il cavo di alimentazione e metterlo in funzione.

Ultimi articoli

Bilancio di Sostenibilità: quando è obbligatorio in azienda?

Il bilancio di sostenibilità: a cosa serve e che vantaggi porta Il tema della sostenibilità è sempre più importante in ottica aziendale, e non c’è settore che faccia eccezione. Oggi, il 70% delle aziende considera necessario implementare un approccio sostenibile nelle politiche aziendali per rendere le imprese più competitive, e il rimanente 30% è intenzionato […]

Automazione integrata: più forza alle aziende

Automazione integrata: la collaborazione tra uomo e macchina Nel corso degli ultimi anni, l’integrazione delle nuove tecnologie industriali nelle imprese ha avuto una crescita positiva, dimostrando come le aziende oggi preferiscano in larga parte l'automazione integrata per ridurre il lavoro manuale e diminuire i costi di gestione aziendali. In particolare, i principali vantaggi dell'utilizzo dell'automazione […]

IoT: i dispositivi indossabili in azienda

Dispositivi indossabili e IoT: come possono migliorare le aziende I dispositivi indossabili stanno rapidamente acquisendo popolarità in tutti i settori, non solo nella nostra vita quotidiana ma anche in ambito lavorativo. Con le nuove tecnologie, sempre più avanzate e a misura d’uomo, queste invenzioni stanno prendendo d'assalto diversi settori industriali, per migliorare la produttività ma […]

I software per migliorare l’efficienza aziendale

I software che aumentano l’efficienza in azienda Quali sono oggi, in Italia e nel mondo, i mezzi e le tecnologie per riuscire a migliorare l’efficienza aziendale? Dai software per la raccolta dei dati fino alle nuove tecnologie come IoT, automazione e robotica, oggi le soluzioni per rendere un’azienda più efficiente sono tante e completamente personalizzabili. […]

Sicurezza in azienda: come gestirla

Sicurezza in azienda: le innovazioni tecnologiche Sono passati pochi anni da quando credevamo che smartphone, computer e tablet fossero gli unici dispositivi a utilizzare Internet, e in effetti è stato così per molto tempo. Ma adesso, grazie all’enorme successo delle nuove tecnologie che hanno visto lo sviluppo dell’IA (Intelligenza Artificiale), dell’automazione, dell’apprendimento automatico e dell’IoT […]

TORNA SU ↑
envelopephone-handsetmap-marker
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram