Sicurezza in azienda: come ottimizzare la gestione dei guasti

La manutenzione e i sistemi di gestione: le linee guida dell’INAIL per le PMI

La manutenzione dei sistemi di gestione è un nodo cruciale per l’efficienza delle aziende, e in particolare per le PMI. Adottare i sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro è un’operazione complessa che richiede l’utilizzo di diverse figure specializzate sia interne all’azienda che affidandosi a consulenti esterni. Sono operazioni necessarie e che possono portare un grande dispendio in termini di tempo e denaro, e per questo motivo dal 2012 l’INAIL ha predisposto un insieme di linee guida specifiche, aggiornate di anno in anno, per le PMI.
Si tratta di una serie di indicazioni che supportano le aziende per implementare e gestire al meglio sia i sistemi che gli eventuali guasti. Le linee guida possono essere, inoltre, un valido aiuto per l’ottenimento delle certificazioni ISO in materia.

Gli obiettivi dei sistemi di gestione della sicurezza sul lavoro

Le linee guida dell’INAIL vanno applicate alle caratteristiche specifiche delle aziende, tra cui le dimensioni, la tipologia organizzativa e i cicli tecnologici.

Tra gli obiettivi di queste linee guida rientrano:

  • La riduzione progressiva dei costi complessivi per la sicurezza e la salute sul lavoro
  • La minimizzazione dei rischi a cui possono essere esposti dipendenti e fornitori
  • L’ aumento dell’efficienza produttiva e delle prestazioni
  • Il miglioramento dei livelli di sicurezza e di salute sul lavoro
  • Il miglioramento dell'immagine aziendale interna ed esterna

L’importanza della pianificazione per la manutenzione

Tra gli strumenti indicati dalle linee guida rientra l’adozione di un sistema di gestione, e della definizione, da parte del datore di lavoro, dei ruoli e delle responsabilità relative alla manutenzione di questo sistema. Inoltre, sono necessarie attività di pianificazione e di manutenzione preventiva.

La manutenzione preventiva permette di ridurre al minimo i rallentamenti e le criticità in casi di guasti e imprevisti, e permette di ottimizzare gli interventi di manutenzione preventiva e predittiva. 

Un programma di manutenzione preventiva permette di elencare, per le macchine e le attrezzature aziendali, una serie di operazioni da svolgere, tra cui: 

  • Frequenza e tipologia degli interventi di manutenzione
  • Gli eventuali ricambi da associare all'intervento di manutenzione
  • Eventuali necessità di modifiche strutturali
  • La creazione di uno scadenzario con la tecnologia e la data dell’attività di manutenzione.

Come effettuare la manutenzione su guasto?

In base alle linee guida dell’INAIL, la manutenzione in caso di guasto è un intervento non pianificato, che si verifica su impianti e attrezzature nel corso dell'esercizio.

Questo tipo di manutenzione è molto onerosa, ma può essere ridimensionata se gli interventi di manutenzione predittiva e preventiva sono programmati in modo corretto. Per minimizzare le manutenzioni in seguito ai guasti, è importante adottare misure di correzione per fare in modo che il guasto non si ripeta. È basilare a questo riguardo che il personale abbia l'esperienza,  la formazione e l’idoneità per svolgere l'attività di manutenzione, e affidarsi alle soluzioni giuste per ottimizzare la gestione del guasto. Tra queste possono rientrare le soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale, che consentono di controllare e gestire anche da remoto tutti i guasti e le anomalie in azienda.

Visionando, la piattaforma automatizzata per i guasti in azienda

Ideato dalla startup innovativa Nexus, Visionando è una piattaforma che permette di gestire in modo automatizzato i guasti nelle infrastrutture aziendali.

Tramite un'apposita app è possibile controllare tutti gli step della manutenzione, segnalare le inefficienze in tempo reale al  responsabile delle manutenzioni e di conseguenza assegnare la riparazione. Inoltre, consente di programmare gli interventi di manutenzione.

Con Visionando la manutenzione ordinaria e quella straordinaria possono essere programmate e gestite in modo efficiente, con i seguenti vantaggi:

  • Il ciclo di lavorazione non si interrompe
  • Si può programmare la manutenzione ciclica i cicli di manutenzione 
  • Si  riducono tempi e  costi di gestione e di installazione, ed 
  • è possibile visualizzare in modo chiaro tutti i cicli di manutenzione effettuati e programmati.

Ultimi articoli

Come migliorare l’efficienza in azienda: le strategie migliori

Le nuove tecnologie sul fronte della sensoristica e dell’automazione possono aiutare nell’evoluzione di qualsiasi tipo di business. Scopri come

Come gestire la sicurezza sul lavoro in un’azienda

Cos'è la sicurezza sul lavoro? Quali sono gli adempimenti e i requisiti? Scopri come migliorarla nella tua azienda.

Innovazioni aziendali: lo strumento giusto per migliorare la sostenibilità in azienda

L’innovazione sostenibile è possibile anche in azienda, grazie agli strumenti giusti. Scopri quali sono in questa pagina.

Automazione aziendale & IoT: come integrarli

L’automazione e l’IoT stanno cambiando le sorti dell’industria, ma come? Scopriamo insieme i vantaggi.

IoT: scopri se è utile per la tua azienda

Internet of Things: scopri se le tecnologie IoT possono aiutare la tua azienda Negli ultimi anni gli imprenditori hanno iniziato a rendersi conto di quanto sia importante implementare l’IoT nei loro business. Ma di cosa si tratta? L'Internet of Things (IoT) è un sistema di dispositivi interconnessi tra loro e connessi a loro volta a […]

TORNA SU ↑
envelopephone-handsetmap-marker
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram